Home > About Arval > News > Mobility Innovation World Miw 2018

MOBILITY INNOVATION WORLD - MIW 2018

MOBILITY INNOVATION WORLD - MIW 2018

Mondo Arval
Martedì, Giugno 19, 2018

L'obiettivo della CALL MIW 2018 è quello di selezionare  tra i maker, gli innovator e le start up nel settore della Sharing Mobility (Sharing Economy applicata alla Mobilità) le soluzioni digitali più innovative per facilitare la condivisione di veicoli o di tragitti e realizzare servizi flessibili, scalabili e originali.

Entro il 19 luglio 2018, gli aspiranti imprenditori della Regione Lombardia, con idee altamente innovative e soluzioni originali di Sharing Mobility, potranno inviare il proprio progetto a: www.reseau-entreprendre.org/lombardia/call-for-ideas-rel-arval/

Il progetto vincitore della CALL MIW 2018, selezionato dalla giuria nominata dai partner entro il 30 settembre 2018, riceverà in premio da Réseau Entreprendre Lombardia un percorso semestrale di Accompagnamento in Mentoring con il metodo REL del valore indicativo di 20.000 euro (per circa 130 ore di consulenza dei soci REL); da Arval, la riserva d'opzione per valutare l’opportunità di instaurare una collaborazione futura, da definirsi nei termini e nelle modalità.

Réseau Entreprendre Lombardia - commenta Fabrizio Barini, Presidente di REL - con l'apertura della CALL MIW 2018 in partnership con Arval, diventa un player nello scouting dei neo-imprenditori nel settore della Mobility Innovation. Siamo convinti che da questa iniziativa potranno nascere nuove collaborazioni strategiche e vincenti per creare neo-imprenditori e nuovi posti di lavoro in Lombardia. Crediamo fortemente nel potenziale della sinergia tra Réseau Entreprendre Lombardia  e Arval e abbiamo in programma altre due call sulla Mobility Innovation”.

Siamo presenti nel settore della mobilità da oltre 20 anni, nel corso degli anni abbiamo raggiunto una posizione di leadership nel nostro campo e sentiamo come una responsabilità quella di poter offrire il nostro contributo concreto ai giovani imprenditori e alle start up che, oggi, vogliono mettere il loro talento e le loro idee a disposizione del mercato” – dichiara Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval Italia. “Il nostro obiettivo, in linea con la mission di Réseau, è quindi di facilitare lo sviluppo del tessuto imprenditoriale locale, entrando in contatto con i giovani imprenditori da cui trarre idee e progetti innovativi e, nei casi che presentano le maggiori potenzialità, instaurare con loro una collaborazione per lo sviluppo congiunto delle proposte”.