Salone di Los Angeles 2019: protagonista l’elettrico

Salone di Los Angeles 2019: protagonista l’elettrico

Al volante
Martedì, 17 Dicembre, 2019
Salone Los Angeles

Come ogni anno, il Salone di Los Angeles ha tracciato in maniera molto chiara la direzione in cui si svilupperà il mondo dell’Automotive nel 2020. Anche in California, i riflettori sono puntati sulla mobilità elettrica. E se su alcuni modelli si sta ancora lavorando, altri molto interessanti sono già arrivati sul mercato. Tra questi, la Porsche Taycan. Novità interessanti anche per le auto con motori a combustione tradizionale.

Giocava in casa la protagonista assoluta del Salone, la Ford Mustang Mach-e, il nuovo SUV totalmente elettrico che la casa dell’Ovale blu lancerà sul mercato. Bisogna dire che il nome della gloriosa muscle car è dovuto più a una scelta filosofica che a una vera somiglianza con la sportiva di casa. La Mustang Mach-e, infatti, risulta molto più alta e imponente. Il motore, per quanto silenzioso, farà la differenza, grazie all’estrema accelerazione che i motori elettrici sanno creare per loro stessa natura. Saranno prodotti ben due modelli che si differenzieranno per la capacità delle batterie (da 75,7 e da 98,8 kWh) e per la potenza totale del motore. Quest’ultimo oscillerà tra i 258 e i ben 645 Cv. La Mach-e, tuttavia, non è stata l’unica rappresentante del mondo dell’elettrico presente al salone californiano. Novità di grido anche per la Cavallina di Zuffenhausen che ha presentato la Porsche Taycan nella versione 4S coupé sportiva a zero emissioni. Un vero e proprio bolide elettrico che arriverà sul mercato con potenze da 530 e da 571 Cv.

Spazio al Salone californiano, anche per i più tradizionalisti appassionati della sportività e del lusso. Parliamo dell’Audi RS Q8, un SUV sportivo che la casa di Ingolstadt ha prodotto prendendo ampio spunto dalla cugina Lamborghini Urus e che, grazie al suo motore V8 biturbo da 4.000 cc, è in grado di arrivare a una potenza di 600 Cv. Questo ruggito consente a questo grandioso SUV di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi, con una velocità massima che tocca i 305 km/h. In prima linea sul lusso, un’altra tedesca, la BMW Serie 2 Gran Coupé, che oltre ad avere uno stile estremamente elaborato e di classe, unisce anche una dotazione di motori notevole: il 1.500 turbo benzina da 140 Cv, il 2.000 da 306 Cv e il 2.000 diesel da 190 Cv. Hanno fatto sentire la loro presenza anche due marchi italiani. Alfa Romeo con i Model Year 2020 dei suoi gioielli Giulia e Stelvio e Fiat, che ha saputo attirare l’attenzione grazie al debutto nordamericano della 500X Sport.