FAQ Carte carburante

Scopri il servizio carburante Arval!

Arval mette a tua disposizione una gamma di nuovi prodotti e servizi per facilitarti nella gestione quotidiana del tuo business.
Vuoi saperne di più? Clicca su ogni singola voce per visualizzare maggiori informazioni.

 

Quali carte carburante mette a disposizione Arval ai propri Clienti?

Per garantire una ottima copertura sul territorio, Arval mette a disposizione dei propri clienti le carte carburante dei circuiti ENI, ESSO e Q8.

Quali sono i principali vantaggi delle Carte Carburante?

Le Carte permettono di:
• effettuare il rifornimento nelle principali stazioni di servizio in Italia ed Europa senza alcun anticipo di denaro agli utilizzatori dei veicoli;
• automatizzare la raccolta dei dati sui rifornimenti effettuati;
• eliminare l’obbligo della compilazione delle schede carburante da parte del Driver.

Quando può essere utilizzata la carta carburante?

Dal momento del ricevimento delle carte e dei codici PIN, il Cliente può utilizzare le carte come metodo di pagamento in tutte le stazioni di rifornimento abilitate.

Come funziona/si utilizza la carta carburante?

L’utilizzo è semplice: il Cliente si reca presso una stazione di servizio e, dopo aver effettuato il rifornimento, paga l'importo non in contanti ma attraverso la carta carburante, autorizzando la transazione attraverso la digitazione del codice PIN inviatogli da Arval. In fase di pagamento gli sarà inoltre richiesto di comunicare il chilometraggio effettuato dal veicolo fino a quel momento.

Quando il servizio di carta carburante può essere sospeso?

Il servizio può essere sospeso, in qualsiasi momento, in caso di:
1) Ritardato o mancato pagamento anche di una sola fattura alla scadenza contrattualmente pattuita;
2) Mutamento delle condizioni patrimoniali del Cliente che siano tali da porre in evidente pericolo il conseguimento dei propri crediti;
3) Irregolare, improprio o fraudolento utilizzo anche di una sola delle carte carburante;
4) Scioglimento del contratto di fornitura stipulato da Arval con la compagnia petrolifera; in tale ipotesi, la sospensione avrà effetto limitatamente alle carte carburante rilasciate dalla stessa Compagnia Petrolifera. Una volta che il servizio sia stato sospeso, lo stesso potrà essere riattivato solo ad insindacabile giudizio di Arval mediante rilascio di nuove carte carburante

Qual è la modalità di pagamento?

La modalità di pagamento è a rifatturazione mensile: Arval fatturerà mensilmente al Cliente il corrispettivo di gestione pattuito per le Carte Carburante ed un importo corrispondente all'ammontare dei rifornimenti di carburante effettuati in funzione dell’effettivo consumo rilevato per ciascuna carta al termine di ogni mese.  
L’invio delle fatture avverrà tramite fatturazione elettronica. 

Sono necessarie autorizzazioni prima di procedere con la sottoscrizione del prodotto con un cliente?

Per la sottoscrizione del servizio carburante il Cliente deve preventivamente aver ottenuto l’autorizzazione da parte dell’Ufficio Rischio.

Perché è necessario spedire la carta carburante e il PIN separatamente?

Spedire separatamente carta carburante e PIN garantisce la sicurezza e la riservatezza della comunicazione del dato personale.
Inoltre, Arval da la possibilità al Cliente di ricevere il codice PIN per posta elettronica; questa soluzione permette inoltre al Cliente una corretta archiviazione dello stesso e una facile ricerca in caso di dimenticanza.

Cosa accade nel caso in cui il Cliente dovesse perdere e/o dimenticare il codice PIN?

Qualora il Cliente dovesse perdere o dimenticare il codice PIN, Arval può comunicargli nuovamente il codice; questo può essere fatto anche a mezzo mail a patto che la richiesta arrivi da un indirizzo di posta elettronica aziendale.

In questi casi il Cliente può rivolgersi al Numero Verde 800.165.500 o scrivere all’indirizzo email: arvalcarburante@arval.it.

Una volta che il Cliente riceve la carta carburante, questa è già attiva?

Si, una volta ricevute carte e codice PIN, il cliente può immediatamente utilizzarle in quanto già attive.

Ho digitato erroneamente il PIN della Carta per 3 volte e si è bloccata: cosa devo fare?

Nel caso in cui, in fase di transazione, il codice PIN venga digitato in modo errato per n. 3 volte, il Cliente dovrà chiamare il Call Center Clienti all' 800.165.500 che provvederà a fornire tutte le indicazioni necessarie.

Gestione furto/smarrimento della Carta

In caso di smarrimento o sottrazione della Carta Carburante, il Cliente dovrà darne immediata comunicazione ad Arval, indicando il numero della Carta Carburante e la data in cui si è verificato tale evento. 
Tale comunicazione dovrà essere effettuata tramite telefono al Numero Verde 800.165.500 o tramite e-mail all'indirizzo: arvalcarburante@arval.it.
Il Cliente dovrà, inoltre, presentare immediata denuncia all’Autorità competente ed inviarne una copia conforme ad Arval che, nei giorni lavorativi, si attiverà immediatamente presso la Compagnia Petrolifera affinché proceda, tenuto conto dei tempi tecnici necessari, al blocco della carta. 
Nel caso in cui la Carta Carburante, dichiarata smarrita o sottratta, venga ritrovata dal Cliente, la stessa non potrà più essere utilizzata e dovrà essere restituita, tagliata in due pezzi, ad Arval (c.a. Servizio Carburante - Arval Service Lease Italia S.p.A. - Via Sette Regole 21 - 50018 Scandicci (FI).
Il Cliente sarà tenuto a pagare gli importi che gli saranno addebitati per l’uso di una carta carburante smarrita o sottratta fino a quando la stessa non sia stata bloccata.
 

Come è composta la fattura del servizio Carte Carburante Arval?

Ci sono 2 fatturazioni distinte ed emesse nello stesso giorno:
• una per il corrispettivo pattuito per la gestione del Servizio "Carte Carburante";
• ed una per le rifatturazioni dei consumi di carburante.

C'è un limite di spesa con le carte?

Si, esistono plafond giornalieri, settimanali, mensili.

Posso pagare con la Carta Carburante anche determinati altri Prodotti/Servizi presso la pompa di rifornimento?

Si, è possibile acquistare anche altri Prodotti/Servizi  presso le pompe di rifornimento pagandoli tramite le Carte Carburante Arval.

Posso utilizzare una carta per tutte le vetture?

La carta e il relativo codice PIN sono utilizzabili per effettuare rifornimento esclusivamente sul veicolo a cui è stata assegnata.
In caso di non corrispondenza tra numero di targa del veicolo e numero di targa riportato sulla carta, il gestore della pompa non è tenuto a rifornire il veicolo.

Validità della Carta

Il corso di validità della carta carburante cessa alla data di scadenza indicata sulla stessa. La carta carburante scaduta, non potrà più essere utilizzata e dovrà essere restituita, tagliata in due pezzi, ad Arval.