Home > About Arval > News > Art 94 Intestazione Temporanea Di Veicoli

Art. 94 Intestazione temporanea di veicoli

Art. 94 Intestazione temporanea di veicoli

Novità di settore
Giovedì, Novembre 19, 2015

AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2015

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si è pronunciato definitivamente con la circolare Prot. N. 25018 del 29/10/2015 sull’applicazione dell’ART. 94, comma 4-bis, del Codice della Strada e sull’Art. 247 del D.P.R. 495/1992.

Gli obblighi di legge relativi all’intestazione temporanea riguardano i veicoli immatricolati e consegnati a partire dal 2 novembre 2015 concessi in noleggio e consistono nella necessità di comunicare alla Motorizzazione entro 30 gg dalla consegna l’identità del soggetto che ha la disponibilità del veicolo in noleggio per periodi superiori a 30gg con la relativa durata del contratto. È consigliata la comunicazione anche delle vicende modificative del contratto di noleggio.

Su chi gravano gli obblighi di comunicazione:

In capo al soggetto, persona fisica o persona giuridica (l’“avente causa”) che ha la disponibilità del veicolo (quindi il Cliente che ha sottoscritto il contratto con Arval).

In caso di mancato adempimento, il destinatario delle sanzioni è il Cliente (non il “Driver”).

La circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 29 ottobre 2015 prevede che:

1) Il Cliente può effettuare gli adempimenti in autonomia oppure ha la possibilità di delegarli al locatore (ovvero ad Arval o all’agenzia fornitrice) relativamente a tutto il parco e con un unico atto di delega. Le comunicazioni vengono poi effettuate dagli Studi di Consulenza Automobilistica.

2) Ogni annotazione della locazione dei veicoli nel registro informatico è esente dal pagamento dei diritti di motorizzazione (non è più dovuto il pagamento dei 9€ di diritti di motorizzazione).

3) È possibile subcomodare i veicoli comodati e il subcomodato (differentemente dal comodato) non dà luogo ad aggiornamento della Carta di circolazione.

Arval, da sempre al fianco dei propri Clienti, si rende disponibile a gestire l’onere d’iscrizione, come parte integrante del servizio offerto, senza addebitare costi aggiuntivi.

Come avvalersi del servizio?

Scaricando il Modulo Delega, il Cliente troverà nell’allegato le istruzioni operative

 

Per eventuali ulteriori informazioni, il team commerciale di Arval rimane a completa disposizione.


 

DOWNLOAD DOCUMENTI RELATIVI ALLE DISPOSIZIONI IN MATERIA

Di seguito i documenti relativi alle disposizioni in materia di intestazione temporanea di veicoli:

Circolare Ministero dell’Interno [13/11/2015]

Circolare Prot. N. 25018 [29 ottobre 2015]

Sentenza TAR del Lazio [2 settembre 2015]

Circolare Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti [9 marzo 2015]

Circolare Ministero dell'Interno [2 marzo 2015]

Circolare chiarimento ANIASA [16 dicembre 2014]

Ordinanza sospensione TAR LAZIO [28 novembre 2014]

Per completezza di informazione, riportiamo e rendiamo disponibili al download anche il testo completo della normativa in oggetto e i successivi chiarimenti applicativi:

Testo completo della normativa [10 luglio 2014]

Chiarimenti applicativi [aggiornamento 27 ottobre 2014]